Stampa
Martedì 11 Gennaio 2011 14:52

La frattura dell'anca aumenta il rischio ictus

 

Uno studio condotto Jiunn-Horng Kang della National Taiwan University di Taipei e pubblicato dalla rivista Stroke, ha rilevato che i soggetti con una rottura dell'anca vedono raddoppiato il rischio di avere un ictus entro un anno dalla lesione. I ricercatori hanno seguito circa 8.400 pazienti di Taiwan con un'età  media di 64 anni. Dopo aver escluso la presenza di fattori di rischio derivanti da malattie cardiovascolari e diabete, hanno rilevato che nei pazienti con storia di frattura di anca l'indice di rischio ictus è maggiore del 50% durante l'anno, rispetto ai pazienti senza storia di frattura.

 

Riferimento: Increased Risk of Stroke in the Year After a Hip Fracture, Jiunn-Horng Kang, MD; Shiu-Dong Chung, MD; Sudha Xirasagar, Stroke February 2011

 

Scarica l'articolo originale




Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Ottobre 2011 14:17